Individuazione
Trimestrale di psicologia analitica e filosofia sperimentale a cura dell'Associazione GEA
Direttore : Dott. Ada Cortese
Via Palestro 19/8 - 16122 Genova - Tel. 010-888822 Cell 3395407999

Home Anno 5° N° 15
Marzo 1996 Pag. 1° Maria Campolo
 FONDO 

ARTE E LIBERTĄ

La splendida mostra allestita a Palazzo Ducale

L'arte, quando č tale, non č mero appagamento estetico. Lo riconferma la splendida mostra allestita a Palazzo Ducale, che riesce, suscitando forti emozioni, a giungere nella profonditą della nostra umanitą stimolando non pochi spunti di riflessione.
L'itinerario, a nostro avviso molto ben strutturato, immerge il visitatore nel clima del ventennio che vide l'avvento delle dittature in Europa fino alla liberazione.
Le opere dei vari artisti denunciano individualitą annientate dalla cieca violenza, nata da un individualismo esasperato, che aveva creduto di trovare la propria specificitą grazie al fatto di aver eletto un nemico comune da cui distinguersi. Narrano di morte a volte vissuta come compagna ricercata, di mostruositą "generata dal sonno della ragione".
Narrano ancora di visi innocenti e di volti tragicamente caricaturali, congestionati dal presunto potere che esercitano. Sono testimonianze di eventi terribili, mai vissuti nella storia dell'uomo, che tuttavia non si possono riferire solo al passato, perchč parlano, purtroppo, di argomenti quanto mai vivi anche oggi.
Gli autoritratti, che chiudono la mostra, sembrano essere il simbolo dell'uomo che riflette su di sč e sull'orrore di cui egli č vittima ed artefice ad un tempo. Ma proprio grazie a questa capacitą di riflessione, e di fare coscienza, l'uomo ritrova la libertą e la possibilitą di esprimere nuova vita attraverso la propria creativitą. La libertą, ricorda un'opera, č una fragile parola scritta sulla sabbia che ha bisogno, per non perire, di essere riscritta nella realtą fisica di ogni individuo.


Maria Campolo


 HOME     TOP   
Tutti i diritti sui testi qui consultabili
sono di esclusiva proprieta' dell'Associazione G.E.A. e dei rispettivi Autori.
Per qualsiasi utilizzo, anche non commerciale,
si prega prima di contattarci:

Associazione GEA
GENOVA - Via Palestro 19/8 - Tel. 339 5407999