Individuazione
Trimestrale di psicologia analitica e filosofia sperimentale a cura dell'Associazione GEA
Direttore : Dott. Ada Cortese
Via Palestro 19/8 - 16122 Genova - Tel. 010-888822 Cell 3395407999

Home Anno 8░ N░ 29
Settembre 1999 Pag. 6░ N. N.
 RELAX 

"RIDERE PER RIDERE"

La stupiditÓ degli altri mi affascina, ma preferisco la mia."
(Ennio Flaiano)


Se si tace per un anno, si disimpara a chiacchierare e si impara a parlare.
(Friedrich Nietzsche)

I vecchi folli sono più folli dei giovani.
(Francois de la Rochefocauld)

A volte dare un dispiacere costa più di quanto sarebbe costato un favore.
(Baltasar Gracian)

L'uomo è una miscela di materia e spirito, alla quale andrebbe apposta l'etichetta:
attenzione, veleno.
(Alessandro Morandotti)

Come è facile dire:
trovare se stesso!
Quanto ci si spaventa, quando davvero accade!
(Elias Canetti)

Se si potesse scontare la morte dormendola a rate!
(Stanislaw J. Lec)

Un pene innamorato è spesso balbuziente.
(Gesualdo Bufalino)

Quelli che possono fanno.
Quelli che non possono, insegnano.
(John Le Carrè)

Quinta legge dell'attendibilità:
Errare è umano, ma per incasinare davvero tutto ci vuole un computer.
(Arthur Bloch)

Il professore di lingue morte si suicidò per parlare le lingue che sapeva.
(Leo Longanesi)

Nella lotta fra te e il mondo, stai dalla parte del mondo.
(Frank Zappa)

Ursula Andress ha avuto un figlio da 007
e l'ha chiamato Raggio per raggio per 3 e 14.
(Gene Gnocchi)

Era ribelle di natura.
Quello di sua madre non fu un parto:
era lui che scappava di casa la prima volta.
(Furio Ombri)

Mia moglie ha tante di quelle carie nei denti che parla con l'eco.
(Louise A. Safian)

Chi fa da sè fatica il doppio.
(Marcello Marchesi)

Chi non la fa l'aspetti.
(Graffito in un gabinetto di Montecatini, nota per le acque purgative.)

Se Dio ha creato questo mondo, sinceramente non vorrei essere questo Dio.
(Legge di Nietzsche, secondo Luigi Spagnol.)

Toccato il fondo non puoi che risalire.
A me capita di cominciare a scavare.
(Bruno Agostini)

Sono ottimista:
un giorno la terra servirà a concimare un pianeta lontano.
(Altan)

Signori si nasce.
E io, modestamente, lo nacqui.
(Totò)

Dov'ero quando avevo più bisogno di me?
(Max Hodes)

Mi piacciono le lunghe passeggiate, soprattutto quando le fanno le persone che mi annoiano.
(Fred Allen)

La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare:
è aver qualcosa da fare, e non farla!
(Marcel Achard)

Le hanno fatto talmente tanti lifting facciali che adesso è fuori fuoco!
(Milton Berle)

Da quando so che il mio pene è una metafora faccio l'amore con più allegoria.
(Maurizio Sangalli)

Cosa mai potrò fare con questa mancanza di talento donatomi da Dio?
(Ashleigh Brilliant)

La superstizione porta sfortuna.
(Umberto Eco)

Un uomo col telefonino entrò in una cabina telefonica e pianse di nostalgia.
(Federico Bini)

Sono messo malissimo:
come megalomane mi credo Dio, ma in quanto ateo ho pochissima fiducia di me stesso.
(Max Greggio)


 HOME     TOP   
Tutti i diritti sui testi qui consultabili
sono di esclusiva proprieta' dell'Associazione G.E.A. e dei rispettivi Autori.
Per qualsiasi utilizzo, anche non commerciale,
si prega prima di contattarci:

Associazione GEA
GENOVA - Via Palestro 19/8 - Tel. 339 5407999